cart icon0
my account icon

ADDIO BRUFOLI E PUNTI NERI

BYE BYE WHITEHEADS AND BLACKHEADS 👋

Tra i principali problemi della pelle che affliggono i nostri clienti troviamo i brufoli e i punti neri. Tutti noi vorremmo avere una pelle liscia e senza pori dilatati, e uno dei passaggi chiave per riuscire ad ottenerla, è trattare brufoli e punti neri in maniera efficace. 

Brufoli e punti neri – qual è la differenza ?

Sia i brufoli che i punti neri sono il risultato dell’ostruzione dei pori della pelle – cioé un insieme di pelle morta, grasso e batteri che impedisce al sebo presente all’interno dei pori di scorrere uniformemente verso la superficie della pelle come dovrebbe. Nel caso dei brufoli, il poro è chiuso e l’occlusione ha l’aspetto di un piccolo bozzo bianco sottopelle. Per quanto riguarda i punti neri invece, il poro è aperto, ed il materiale che lo ostruisce è esposto all’aria. A contatto con l’aria questo materiale si ossida, formando un puntino scuro sulla pelle. 

Come posso sbarazzarmene ?

Nessuno di noi vorrebbe avere brufoli e punti neri. Ma non bisogna assolutamente spremerli o schiacciarli, altrimenti si formerebbero cicatrici e pori dilatati permanentemente. Anzi, prova questi trattamenti specifici per brufoli e punti neri : 

1. Usa un esfoliante delicato

Utilizzare uno scrub viso delicato o un prodotto esfoliante a base di AHA (alfa-idrossiacido), aiuta a rimuovere dalla cute l’eccesso di pelle morta. Questo previene la formazione dei pori ostruiti, e permette la fuoriuscita del materiale che ostruisce i pori, per poi lavarlo via.  Uno dei nostri prodotti preferiti è: Cosrx AHA 7 Whitehead Power Liquid

2. Usa un olio detergente

L’olio detergente è il modo migliore per rimuovere il sebo in eccesso senza seccare la pelle. Applicare l’olio detergente sulle zone più soggette alla formazione di pori intasati permette di rimuovere la sporcizia presente all’interno dei pori, prevenendo così la formazione sia dei brufoli che dei punti neri. Il Neogen Green Tea Cleansing Stick rappresenta un’ottima scelta perché lenisce la pelle irritata, e allo stesso tempo elimina dal viso tutte le tracce di trucco.

3. Usa un trattamento a base di BHA o di acido salicilico

I BHA, come il salicilato di betaina o l’acido salicilico, riescono a penetrare in profondità nei pori per pulirli dall’interno. Utilizzare regolarmente i prodotti a base di BHA impedisce ai pori di ostruirsi, detergendoli accuratamente , questo vale in particolare per i punti neri. Il BHA è anche antiinfiammatorio, e previene la formazione di pori ostruiti che causerebbero l’acne. Il Cosrx BHA Blackhead Power Liquid è il nostro trattamento al BHA perfetto.

4. Usa maschere all’argilla e trattamenti specifici per i pori

Le maschere all’argilla e al carbone sono particolarmente efficaci nell’assorbire il sebo in eccesso e nel far fuoriuscire le impurità della pelle. Applicare regolarmente le maschere all’argilla o quelle al carbone sulle zone del viso soggette alla formazione dei pori ostruiti contrasta la formazione di brufoli e punti neri, e lenisce l’infiammazione. Ti consigliamo di provare Innisfree Volcanic Pore Clay Mask !

Anche i trattamenti e i cerottini per i pori, e le maschere esfolianti possono essere utili, ma assicurati di scegliere dei trattamenti delicati per non danneggiare la tua pelle.

5. Mantieni pulita la pelle

Cambia regolarmente la federa del tuo cuscino e tieni pulito il tuo cellulare per non contaminare la pelle del viso con i batteri presenti sulle loro superfici. Durante la giornata, evita di toccare la pelle con le mani. Previeni la formazione dei pori ostruiti struccandoti in maniera adeguata, e non andare mai a letto senza esserti prima lavata il viso

>> 3 cose che andrebbero pulite (oltre al tuo viso) per una pelle migliore

6. Mangia sano, e idratati

La pelle è il tuo organo più grande, e spesso il suo aspetto riflette anche la tua salute. Se stai esagerando con i dolci o con i fritti, la pelle diventa più irritata e tende alla formazione di pori ostruiti. Per sfavorire la comparsa di brufoli e punti neri, assicurati di mangiare sano, dormire a sufficienza e purifica il tuo organismo bevendo molta acqua.

Se i tuoi punti neri e brufoli sono davvero ostinati, non prendere iniziative! Vai da un esperto, come un’estetista o un dermatologo. Loro infatti sono in grado di far fuoriuscire la sporcizia che occlude i pori riducendo il rischio di cicatrici. I trattamenti come la microdermoabrasione o l’Hydra-facials possono ridurre l’insorgenza di brufoli e i punti neri, ma sono trattamenti che devono essere eseguiti da un professionista.


Lascia un commento

Si prega di notare: i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati.

BACK
TO TOP