cart icon0
my account icon

SUN PROTECTION 101

SUN PROTECTION 101

Sapevi che il danno da esposizione ai raggi solari è la causa dell’80% dell’invecchiamento cutaneo visibile? L’esposizione ai raggi UV provoca l’insorgenza di rughe, macchie scure, melasmi, opacità, e molti altri danni alla pelle. Una delle cose più importanti che devi fare per una pelle dall’aspetto giovane e sano è di proteggerla dal sole. Un’altra questione della massima importanza è di prevenire il cancro causato dall’esposizione ai raggi solari.

Ci sono due tipi di raggi ultravioletti dannosi per la tua pelle.

Gli UVB sono le radiazioni ultraviolette che provocano scottature, decolorazioni cutanee e alcuni tipi di tumore alla pelle. I raggi UVB sono più dannosi quando il sole è più intenso, come vicino all’equatore e in alta quota. Quando sulle creme solari leggi i valori di SPF, questi si riferiscono al livello di protezione dai raggi UVB.

Gli UVA invece penetrano più in profondità nella pelle rispetto ai raggi UVB. Inoltre sono meno evidenti perché presenti anche durante i giorni nuvolosi e quando il cielo coperto, sono anche in grado di penetrare attraverso i vetri (quindi no, non sei al sicuro nella tua macchina!). Poiché il danno maggiore causato dai raggi UVA colpisce gli strati più profondi della pelle, essi sono i responsabili dell’insorgenza di rughe, tumori alla pelle, e inoltre danneggiano la struttura dei tessuti sottocutanei, provocando una perdita di elasticità e di tonicità.

 

Protezione Totale

I valori di SPF indicano il livello di protezione dai raggi UVB di una crema solare, ma NON ti dicono nulla riguardo la protezione dai raggi UVA, i raggi ultravioletti più dannosi. Ecco perché è così importante trovare una crema solare che abbia una protezione totale e/o alti valori di PA+.

Il sistema dei valori di PA+ viene utilizzato in Corea per indicare il livello di protezione dagli UVA delle creme solari. PA++++ è il valore più alto, quindi indica la massima protezione dagli UVA, invece PA+++ indica una protezione forte e PA++ è leggermente inferiore. Se passi del tempo all’aria aperta, ti consigliamo di utilizzare una crema solare con i valori più alti sia di SPF che di PA+. E poiché i raggi UVA penetrano attraverso il vetro, ti raccomandiamo di mettere la protezione solare anche mentre guidi, o quando lavori davanti alla finestra pur stando all’interno di un edificio.

Filtri Solari Chimici e Filtri Solari Minerali

Le creme solari spesso sono composte da una miscela di filtri “chimici” e “minerali” (o fisici) per la protezione totale dai raggi UVA e UVB. La differenza è che i filtri solari chimici tendono ad assorbire i raggi solari, danneggiandosi nel tempo, mentre quelli “minerali” riflettono i raggi solari “bloccandoli” fisicamente.

Se hai una pelle particolarmente sensibile, ti consigliamo di provare una crema solare con filtri esclusivamente-minerali, a base di biossido di titanio ed ossido di zinco.

Come metterla...e rimetterla

La maggior parte delle persone non si mette abbastanza crema solare. In genere dovresti utilizzare più crema solare che crema idratante. Per il viso, usa una quantità di crema pari a una monetina da 5 centesimi, e picchiettala omogeneamente (picchiettandola invece che spalmandola, ne permette una distribuzione più omogenea). Per coprire tutto il corpo invece, ne dovresti utilizzare circa 30 grammi. Questa quantità ci impiegherà un bel po’ ad assorbirsi completamente. Quindi metti la crema solare circa 15 minuti prima di uscire, per consentirle di assorbirsi nella pelle.

Sarebbe bello se una volta messa la crema al mattino, poi non dovrai più farlo per il resto della giornata, ma sfortunatamente dovrai rimettere la crema più volte per mantenerne l’efficacia nel tempo. I filtri solari infatti si danneggiano assorbendo i raggi solari, e perdi la protezione solare anche se ti strofini, sudi, o quando hai la pelle unta. Una buona norma è quella di rimettere la crema solare ogni due ore, soprattutto se stai al sole.

 

In una giornata impegnativa non è semplice rimettersi la crema, soprattutto se sei truccata. In questi casi, ritoccare il trucco durante il giorno con un BB cushion o un fondotinta compatto con la protezione contro gli UV ti aumenterebbe un po’ la protezione solare. Oppure puoi mettere della crema solare nelle mani e picchiettarla delicatamente sul trucco. Un’altra possibilità è quella di usare dei solari spray o in polvere. E’ molto importante rimettersi un’abbondante quantità di crema solare anche quando facciamo sport o altre attività all’aria aperta.


Lascia un commento

Si prega di notare: i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati.

BACK
TO TOP