niasha cart icon transparent background outline 0
niasha wishlist icon transparent background png outline
niasha search icon transparent background png outline

Come usare i database degli ingredienti di skincare

How To Use Skincare Ingredient Databases

Oggigiorno i consumatori di prodotti di skincare sono più esperti che mai, e disposti a fare qualche ricerca prima di acquistare un prodotto. Uno dei modi più semplici per filtrare una serie di nuovi prodotti è andare a leggere la confezione per trovare etichette utili. Troverai spesso istruzioni per l'uso, suggerimenti per il tipo di pelle, i risultati previsti e... oh sì, anche l'elenco degli ingredienti.

Scorrere l’elenco degli ingredienti spesso non è così facile. "Estratto di aloe" non è così complicato da capire, ma cosa potrebbe essere l’"etilesilglicerina"? E che tipo di pianta è “nelumbo nucifera”? Inutile dire che talvolta abbiamo bisogno di un piccolo aiuto in materia, ed è allora che molte persone si rivolgono a siti web e app per capire di che ingrediente si tratta.

Che cosa si intende per database di ingredienti di skincare?

Per farla semplice, questi database hanno lo scopo di dire ai consumatori quali sono i singoli ingredienti presenti nei prodottiper la pelle e cosa fanno. Molti di loro hanno anche una sorta di sistema di valutazione, basato sui criteri stabiliti dalla piattaforma. Siti web come CosDNA, EWG Skin Deep Cosmetics Database e Skincarisma basano le loro valutazioni sul fatto che un prodotto possa essere irritante, quanto sia ecologico o se contenga ingredienti non sicuri. Ci sono anche app come Think Dirty e Good Face App da usare quando sei in giro.

Il fattore mancante

Una delle critiche che vengono poste ad alcuni di questi database è l'affidabilità delle informazioni che forniscono. Alcuni siti hanno sicuramente più background scientifico di altri. Non tutte le piattaforme citano le loro fonti, e alcune arrivano al punto di valutare un prodotto, anche quando dichiarano di avere quasi nessun dato scientifico a supporto del punteggio che assegnano.

C'è anche il fatto che queste piattaforme hanno tutte il proprio tornaconto e possono sicuramente essere utilizzate come strumenti di marketing. Le valutazioni si basano su criteri propri e arbitrari, il che significa che le valutazioni su piattaforme diverse non sempre concordano tra loro. Alcune piattaforme sono supportate da specifici gruppi di interesse o persino da brand che hanno un interesse a promuovere i propri prodotti.

Uno dei problemi più grandi è che i consumatori non sono tutti scienziati e non possono sempre interpretare le informazioni in modo accurato. Non sappiamo come i composti reagiscono tra loro. Non sappiamo perché in una specifica formula siano inclusi proprio quegli ingredienti. Alcune cose possono sembrare molto dannose quando appaiono da sole (come i regolatori di pH, che sono pericolosi di per sé o in alte concentrazioni), ma se usati in piccole quantità in una formula aiutano a creare prodotti a pH bilanciato che fanno bene alla pelle. La concentrazione, lo scopo e l'interazione tra gli ingredienti sono tutti fattori importanti che spesso non vengono affrontati.

Come utilizzare un database di ingredienti

Quindi qual è il modo migliore per utilizzare un database o un'app di ingredienti? Prima di tutto non credere a tutto ciò afferma un sito solo perché è apparso nei risultati di ricerca. Assicurati che il database sia basato su fatti scientifici validi e che sia chiaro su quali ricerche si basi.

I database sono più utili quando stai cercando informazioni specifiche. Se hai una pelle sensibile a determinati ingredienti e vuoi verificare se un prodotto contiene quell'ingrediente, un database è un ottimo posto per verificarlo. D'altra parte, se non sei sicuro cosa abbia causato una reazione nell’ultimo prodotto che hai provato, puoi consultare un database e vedere se ci sono eventuali irritanti.
Un database è un ottimoluogo per ricercare le proprietà dei prodotti. Controllare l'elenco degli ingredienti può dirti se un prodotto ha proprietà esfolianti, è schiarente o è ricco di antiossidanti. Se ti piace molto un prodotto può anche essere utile per ricercare prodotti con ingredienti simili che hanno funzionato bene sulla tua pelle.

Prendili con le pinze

Quando guardi l'elenco degli ingredienti di una ricetta, molti degli ingredienti non sembrano molto appetitosi di per sé. Nessuno vorrebbe mangiare una tazza di farina, e probabilmente non fa neanche bene. Tuttavia, se si mescolanogli ingredienti e si sottopongono a processi adeguati, possono diventare qualcosa di delizioso e salutare. È molto difficile considerare tutti i fattori in un’unica valutazione e, anche in questo caso, le informazioni non ti diranno se funzionerà o meno per la tua pelle. Quindi, anche se  guardare i singoli ingredienti può darti un'idea di cosa fanno, assicurati di guardare anche al quadro generale e prendere spunto da fonti attendibili.

Utilizzi un’app per controllare gli ingredienti? Credi che sia accurata? Faccelo sapere nei commenti qui sotto!
1 tag (vedi)

Commenti

Kat

Kat ha detto:

Only CodeCheck’ the most reliable source .I’m using it already for 3years -haven’t been disappointed!

Lascia un commento

Si prega di notare: i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati.

BACK
TO TOP